Registrati o esegui l'accesso e promuovi la tua azienda!
   

10 ottobre 2016

Comunicati Stampa e News > Notizie > Auto usate: per Dacia ci sono diverse versioni interessanti in commercio


Dopo l’unione tra la Renault e la Dacia, la casa automobilistica rumena ha sfornato tantissimi modelli, pratici, utili e soprattutto moderni, così come la Sandero, la berlina a cinque porte molto spaziosa, con i motori francesi che la spingono senza troppa difficoltà. Infatti su strada è poco impegnativa da guidare nonostante lo sterzo sia migliorabile, dispone anche di una discreta tenuta, infatti è sicura, grazie all’Esp che funziona bene. Tra i modelli usati presenti in commercio, la versioni che si può consigliare, probabilmente è la Lauréate, perchè è la più adatta a tutte le tipologie di conducenti: i soldi che costa in più rispetto a una Ambiance li vale tutti, chi invece cerca il massimo risparmio può optare per una 1.2 a Gpl.


La stessa Sandero si trasforma quasi in un suv nella Stepway, versione che necessita di essere cercata tra i migliori rivenditori di auto usate, tra quelli maggiormente forniti, considerato il numero limitato di pezzi immessi in commercio, modello più alto di 20 centimetri, con protezioni muscolose nei paraurti e nelle fiancate. Con pneumatici larghi e qualche kg in più, questa auto ha bisogno di motori più potenti per offrire le prestazioni della berlina, e i consumi sono quindi più alti.

Sempre sulla stessa base della prima è costruita la Logan MCV, e sempre con la Sandero condivide anche i motori, è una wagon di medie dimensioni con spazio per 5 adulti e un baule molto capiente, ha una discreta tenuta di strada ed è sicura: i freni sono potenti e l’Esp lavora senza incertezze, la guida può essere migliorata, mentre il comfort è accettabile.


Un' auto usata multispazio, molto grande è la Dokker che ha appunto nella capienza la sua arma principale per distinguersi dalle altre, anche se non è curatissima non dà mai l’idea di essere tirata su con troppa fretta, invece su strada le sospensioni non sono molto morbide ma il comfort non delude, in autostrada, però, fruscii e rumore di rotolamento delle gomme possono essere migliorati. Le versioni Ambiance sono proprio spartane da scegliere, forse meglio una Laureate con l’Esp e il pacchetto Clima&Sound (include la radio), mentre tra i motori, il diesel da 90 CV è ottimo.


Una monovolume per sette persone è invece la Lodgy che la Dacia ha pensato soprattutto per le grandi famiglie visto che con tutti i posti occupati vi entrano anche i bagagli. Le finiture sono economiche, ma non sfigurano, così come fa anche il suo effetto la prova su strada dove un usato come questo si presenta silenzioso ben ammortizzato, oltre ad offrire un discreto comfort. In curva ha un comportamento corretto, ma lo sterzo è poco progressivo e diretto, per questo è consigliabile l’Esp. Tra la scelta c’è una 1.6, magari a Gpl (l’impianto Landi è montato in concessionaria) solo se fate poca strada.


Tra i suv dall’aspetto robusto e senza rivali per quanto riguarda il prezzo si piazza invece la Dacia Duster che ha uno spazioso abitacolo e il baule altrettanto capiente, è un’automobile comoda, tiene bene la strada e non teme i fondi dissestati, la 4x4 può affrontare anche i circuiti sterrati poco impegnativi e i motori sono adeguati alla mole, gli allestimenti da scegliere sono quasi tutti buoni, qui si va sul sicuro.





Torna alla lista delle news